di Lorena Piloni


IL VELLUTO IN CASA

Se penso al velluto, la mente ritorna agli anni ’70. Il ricordo di una poltrona color senape, bellissima e molto grande, sulla quale ho trascorso molto tempo. Questo tessuto ci riporta infatti allo stile vintage.
È ritornato in voga per la sua lucentezza lussuosa e viene scelto per un complemento perfetto.

©Photo credit: Unsplash

 

 

IL VELLUTO IN CASA: LE SEDUTE

Non pensiate che una seduta di velluto non sia adatta ad essere “vissuta”. Certamente è un tessuto delicato, tuttavia non è difficile da mantenere: è sufficiente una passata con un panno di microfibra leggermente umido sulla superficie per rimuovere lo sporco ostinato.
Il velluto sarà uno dei trend interior nel 2020 e anche nel 2021. Il suo maggiore impiego sarà il rivestimento di divani e poltrone, in molte tonalità di colore: blu, verde, rosa, giallo e arancione.

Poltroncine in velluto al Salone del Mobile. @Photo credit: Lorena Piloni @lordecorhomestylist

 

VELLUTO IN CASA: CALORE

Se avete optato per un arredamento total white per la vostra zona living, l’aggiunta del velluto renderà l’ambiente più caldo.
Questo tessuto può entrare anche in camera per il rivestimento del letto oppure con la decorazione di un pouf o una seduta… L’ambiente diventerà in questo modo ancora più accogliente.

Essendo un tessuto versatile e morbido lo si può utilizzare anche per delle coperte da posare sul divano o, in alternativa, per rendere importanti angoli anonimi della casa.

©Photo credit: Brina Blum via unsplash

VELLUTO NON SOLO IN STILE VINTAGE

Il suo charme lo rende adattabile a qualsiasi stile, non solo vintage ma anche contemporaneo, usando tonalità brillanti che illuminano con riflessi cangianti. Regalate eleganza alla vostra casa anche con piccoli dettagli, ad esempio iniziando con dei cuscini.

Lorena Piloni @lordecorhomestylist

In copertina: ©Photo credit: Edelle Bruton via unsplas