guacamole-esotico-ricetta-estiva-contemporaneo-food-gazette-du-bonton

di Cristina Saglietti |

Dopo due settimane dove vi ho fatto conoscere due delle mie deliziose compagne di viaggio in questa avventura da capo redattore food della Gazette du Bon Ton, oggi finalmente è nuovamente il mio turno e ho deciso di proporvi qualcosa di davvero facile e veloce, fresco e sano al tempo stesso: guacamole esotico.
Una ricetta classica rivisitata con alcuni ingredienti estivi per rendere ancora più sfizioso e colorato il guacamole, salsa a base di avocado conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Il guacamole classico e le sue varianti

Il guacamole classico è un piatto della tradizione culinaria messicana e nella sua versione originale, gli unici ingredienti privesti sono avocado, sale, lime e a volte peperoncino verde.
Nella preparazione del guacamole, la polpa di avocado viene schiacciata con la forchetta con aggiunta di succo di lime o di limone.
L’aggiunta di succo acido, oltre a insaporire la salsa, serve a evitare che la salsa si ossidi: a questa base di avocado vengono poi aggiunti gli altri ingredienti sminuzzati.
Questi “altri ingredienti” possono essere davvero tanti considerato che nel corso del tempo la ricetta di base, a secondo dei casi, ha subito diverse variazioni e aggiunte:  dal pomodoro alla cipolla rossa, al pepe etc…sino ad arrivare alle varianti più particolari come il guacamole con fragole o come la ricetta che vi propongo oggi con i frutti esotici, in particolare con mango e papaya.

guacamole-esotico-ricetta-estiva-contemporaneo-food-gazette-du-bonton

 

Il guacamole esotico

Di seguito gli ingredienti e il procedimento per la preparazione del guacamole esotico, piatto che potrete presentare come aperitivo, antipasto o addirittura piatto unico per un pranzo leggero e veloce.
Ottimo servito da solo o come accompagnamento a portate di pesce e di carne.
Perfetto in abbinamento a focacce o crostini caldi.

Ingredienti:

n.2 avocado
n.1 mango
n.1 papaya piccola
n. 1 cipollotto di Tropea (facoltativo)
q.b. olive taggiasche
q.b. feta greca (facoltativo)
1/2 lime per succo
q.b. menta fresca
q.b. sale e pepe

Procedimento:

Preparare tutti gli ingredienti: lavare e pelare la frutta e lasciare da parte.
Per prima cosa con una forchetta schiacciare la polpa di avocado
Unire poi una parte di mango tagliata a cubettini piccoli e lavorare ancora un po’ insieme per ottenere una crema omogenea.
Aggiungere la menta fresca tritata grossolanamente, il cipollotto tritato, il succo del lime, sale e pepe: mescolare bene e controllare di aver raggiunto un buon equilibrio tra i vari condimenti.
Servire il guacamole con la frutta esotica a pezzetti, aggiungendo anche della feta greca sgretolata con le mani e delle olive taggiasche.

Cristina Saglietti, Contemporaneo Food
@contemporaneofood
Pinterest
Facebook