VICENZA: UNA CITTÀ GIOIELLO

di Elena Vitali Se re Mida avesse potuto scegliere una patria diversa dal suo regno frigio, forse