di Francesca Anderlini |

ISTRUZIONI PER L’USO

Scegliere i colori giusti quando è arrivato il momento di cambiare volto alla casa può essere complicato.

Arredare e dipingere con colori chiari e/o neutri è una scelta sicura che dà grande soddisfazione nella resa finale degli interni. Sono i colori più utilizzati in ambito interior perché consentono di poter usare diverse combinazioni di decorazioni, stoffe e fantasie donando stile ed armonia alla casa.

I colori come il bianco, il panna, il rosa chiaro e l’arancione delicato sono particolarmente adatti per i tradizionalisti, per chi ama la sobrietà, il rigore e l’eleganza. I vantaggi di queste nuance sono numerosi: le tonalità chiare e i più alla moda colori pastello, rimangono un must sia nello stile classico che moderno, in particolar modo per valorizzare gli spazi più ristretti perché regalano luminosità all’ambiente ed esaltano lo spazio che rivestono. I colori chiari sono particolarmente indicati a rivestire e arredare ambienti come sottotetti, mansarde o piani soppalcati, per ottenere uno spazio apparentemente più ampio e brillante.

DOVE USARE I COLORI CHIARI:

©Photo credit: Maisons du monde

la strategia delle nuance chiare

La zona notte è particolarmente adatta ad essere arredata con colori chiari: dal verde all’azzurro, dall’avorio al color tortora, tutti colori rilassanti e decisamente semplici da abbinare tra loro. Sono colori armonici che, se in perfetto equilibrio, creano un gioco accattivante ed elegante e possono essere utilizzati per imbiancare tutte le pareti o in abbinamento ad altri colori per dare più movimento. Un esempio? Il grigio! Sfondo ideale per dare luce e visibilità a tutti gli altri elementi d’arredo, una tinta che può sembrare apparentemente anonima ma che combinata nel modo giusto può davvero trasformare gli ambienti.

I colori chiari, come quelli neutri, sono (relativamente) facili da abbinare qualunque sia il colore dell’arredamento e vanno bene sia in un ambiente classico che moderno. 

I COLORI CHIARI DI TENDENZA 2020: 

chiaro è bello!

Il 2020 è arrivato, il che significa che ci sono nuove tendenze nell’arredamento e nell’interior design!

Rimanendo in tema di colori neutri e soft, le tendenze del 2020 sono:

Verde menta – Neo mint

©Photo credit: Westwing.it

Tonalità avvolgente ed elegante, possiede una buona dose di brillantezza, è estremamente rilassante e perfettamente adattabile a qualsiasi tipo di ambiente.

Azzurro puro – Purist blue

©Photo credit: Westwing.it

È un azzurro capace di trasmettere buon umore, creando atmosfere rilassanti. Le sue sfumature delicate vanno a ricordare la brezza dell’aria di mare regalando una sensazione di benessere.

Arancione cantalupo – Cantaloupe

@Photo credit: Westwing.it

Il Cantaloupe è una tonalità vivace e lucente, utilizzato per creare ambienti dal carattere molto ricercato.

Rosa tramonto – Cloud pink

©Photo credit: West Elm

È un’elegantissima tonalità di rosa che ci accompagnerà in tutto il 2020. Ci riporta alle sfumature delle nuvole al tramonto ed è perfetto per chi cerca serenità, finezza ed un pizzico di romanticismo.

La regola d’oro? Rimane sempre l’equilibrio tra tutti gli elementi. Arredare casa usando prevalentemente toni chiari ma azzardare anche con alcuni dettagli dai toni più scuri; utilizzare entrambe le palette significherà garantire un’aria affascinante e ricca di personalità all’intera abitazione. Preferire le sfumature chiare sulle pareti e sulla pavimentazione, inserendo tocchi di colore nell’home decor su mobili e accessori e, per dare una scossa di vitalità a ogni stanza, aggiungere fiori e piccoli complementi. 

Francesca Anderlini

nick instagram @francescaanderlini510

In copertina: ©Photo credit: Maisons du monde